io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

lunedì 19 novembre 2012

Help

Un mio lettore mi ha segnalato che se cerca di entrare nel mio blog, gli segnale virus o programma incompatibile...Non so se il problema è mio ...e non so che fare ....Avete suggerimenti?

30 commenti:

  1. Ciao Lillina!
    Per quanto mi riguarda è tutto a posto nessun problema ad entrare da te,ho un Mac e se ci fossero virus nel tuo blog me lo avrebbe segnalato immediatamente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, dirò a Vincenzo che forse il problema è suo

      Elimina
  2. Risposte
    1. :D

      ( il tuo ultimo post potrei averlo scritto i senza problemi)

      Elimina
    2. ???? giuro che non l'ho copiato!!! XD

      Elimina
  3. Hombre presente. Anche se mi dicono che a Roma c'è un tizio che gli dà errore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL

      Il tizio di roma sarà parente al mio amico in Germania, oppure è la Merkel che vuole boicottare

      Elimina
  4. Risposte
    1. ahahhaahha questa mi fatto quasi cadere dalla sedia

      Elimina
    2. Be', si chiamano davvero così :^)

      Elimina
    3. lol come vedi sono davvero erudita sui termini tecnologici-informatici...non abbandonate le speranze col vostro aiuto migliorerò!
      (però portate pazienza ci vuole tempo)

      Elimina
    4. Il tuo "lettore" ne sa meno di te.
      Comunque, ci sono due opzioni:

      1. Nel tuo blog hai inserito un oggetto esterno, per esempio un widget o una pubblicità. Questa oggetto può caricare qualsiasi cosa da qualsiasi server in giro per il mondo e provare ad eseguirla dentro il client (cioè l'insieme del browser e dei plugin e degli helper application) di chi accede alle tue pagine.
      Ci sono due soluzioni: sul tuo lato, non aggiungere niente al blog che carichi roba dall'esterno. Sul lato di chi legge, configurare il client per non eseguire gli oggetti inclusi nelle tue pagine.

      2. il lettore ha inavvertitamente installato un software malevolo che approfitta del momento in cui accede ad un sito Web (uno qualsiasi, non necessariamente il tuo blog) per compiere qualche azione "strana", più o meno dannosa. Per esempio gli presenta delle pubblicità sovrapposte al sito in questione. La casistica è infinita.
      Esiste una sola soluzione e cioè ripulire il computer su cui è stato installato l'accrocchio in questione. Operazione che può essere più o meno indolore anche per utenti esperti.

      Elimina
  5. Da Milano niente virus o cavalli di troia da segnalare, passo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie gioia, sarà che la troia protagonista degli ultimi post del mio amico si è ingelosita :)

      Elimina
  6. Ce l'ho fatta, tranquilli, non era un complotto, ma mi dava quell'informazione. Adesso sono entrato attraverso il tuo logo, e non digitando il titolo ora e qui.
    Boh!
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una cosa divertente è la descrizione del problema. Cosa significa "mi dava quell'informazione"?

      Quando si segnala un problema qualsiasi che riguarda il PC bisogna:
      1. descrivere esattamente l'anomalia, meglio se si tratta di un messaggio di errore. Esattamente significa esattamente, parola per parola, inclusi numeri, simboli, parole oscure.

      2. descrivere esattamente la condizione che ha creato l'errore. Lo scopo è fare in modo che l'evento sia ripetibile.

      Facciamo un esempio:
      Usando il browser XYZ, versione 123, sul sistema operativo Taldeitali, ho digitato questo indirizzo "blablabla.com" e il programma Vattelapesca, versione 345, ha segnalato la seguente anomalia "riscontrata condizione ciccioformaggio biquadrato".

      Elimina
    2. Grazie Lorenzo,
      però tu ci dai troppe informazioni noi ci perdiamo, devi parlarci come a dei bimbi delle elementari...perdonaci, in ogni caso io non avevo messo nulla di nuovo lui a quanto pare ha risolto per cui a noi va bene così.

      A proposito forse ho capito il problema della cam mi sa che non abbiamo scaricato i driver giusti...quali siano quelli giusti ancora lo ignoro quando ho pazienza dovrò andare a tentativi....i miei figli si sono rifiutati di aiutarmi dicono che se mi impegno risolvo il problema, boh insomma sono dei paraculi!

      Elimina
    3. Te fai cosi: niente in tavola finché il problema si risolve.

      Se stiamo parlando di un computer portatile, un laptop, i driver si trovano nel sito del produttore. Devi cercare nella sezione supporto - download - driver indicando il modello.

      Elimina
    4. Lorenzo tu sei certo un intelligentone del PC; io invece sono un mentacatto del medesimo, passato di qui per caso. Ti basti pensare che se dimentico il foglietto dove la mia nipotina/tona di 24 anni mi ha scritto tutte le procedure sono costretto a rinunciare al copia e incolla e devo ritrascrivere il tutto.
      Se il beneamato/maleodiato PC mi dà un'informazione io non faccio tutto quel casino che vorresti tu, clicco l'uscita del programma e passo altrove. Ma mi dispiaceva per Lillina, che è così graziosa.
      Mi dispiace deluderti, ma in questo millennio ci sono ancora avanzi del precedente, che però non hanno nessuna intenzione di abdicare.
      Ciao Lorenzo e non me ne volere, se userò il vecchio detto di mio padre: "così sono gente, o mi amate o mi odiate", ma era il suo senso melodrammatico che gli faceva tradurre con quei due paroloni un più elementare "o mi prendete come sono o lasciate perdere".
      Ariciao Loranzo.

      Elimina
    5. @ Lorenzo, prima o poi mi aiuteranno non è poi così urgente.

      Uso il vecchio fisso dei ragazzi, la web è un hercules delux...l'ho detto devo cercare sti driver per provare se il problema deriva da lì .
      Abbi pazienza con noi ignoranti tecnologici, mal che vada come dice Vincenzo spegnamo e chissenefrega :)

      Elimina
  7. Il chissenefrega è tutto mio.

    Secondo me non avete capito una questione fondamentale: qui non si tratta di saltare due metri in alto da fermo. Che uno potrebbe legittimante dire "va oltre le mie possibilità".

    Piuttosto si tratta di imparare delle cose elementari, come cuocere l'uovo al tegamino. E ci sono due opzioni. O uno ha qualche problema di apprendimento (eufemismo) oppure non vuole imparare perché l'argomento non gli interessa. E qui scatta il paradosso di volere usare uno strumento senza però imparare ad usarlo. E' come se io prendessi in mano un violino e volessi fare un concerto senza imparare a suonarlo.

    Io trovo che in entrambi i casi il "mi prendete come sono" sia irragionevolmente protervo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah Lorenzo lasciati dire che sei magnifico!
      Non angustiarti non ne vale la pena, vedi io e Vincenzo non lo facciamo!
      Il mio problema della cam lo risolverò non ho fretta non mi serve, se mi servisse l'avrei già fatto.

      Scusa vuoi dire che ogni automobilista deve essere in grado di smontare e rimontare il motore?

      Elimina
    2. Per guidare l'auto serve la patente.
      Per ottenere la patente devi dimostrare di:
      1. conoscere tutte le regole della circolazione stradale
      2. conoscere tutti i segnali
      3. conoscere i fondamenti del funzionamento dell'auto, incluso il motore
      4. devi anche dimostrare di sapere guidare l'auto prima di ottenere la patente, quindi ti viene richiesto di esercitarti sotto la guida di qualcuno. Sapere guidare l'auto richiede la coordinazione dei cinque sensi e di braccia e gambe, nonché di sapere gestire tutta una serie di situazioni (partenza, frenata, parcheggio, ecc).

      Vedi un po' se si può fare il paragone.

      Elimina
    3. ahahhahaah
      io avevo chiesto se si doveva sapere smontare e rimontare il motore ahahahah
      ok era una provocazione lo ammetto, e tu come al solito ti ci sei infilato dentro con tutto il corpo.
      Scusa e grazie per la pazienza che hai, buon pomeriggio.

      Elimina
    4. A Lorè me t'ataggio e m'arimbarzi.
      Mo te lo spiego.
      Tutta la tua filosofia e saggezza non conta un cavolozzo fritto per me.
      Hai ragione tu: io non suono il violino perché non mi compete.
      Io guido l'auto da 50 anni senza aver provocato incidenti, avendone evitati tanti per la mia prontezza e saldezza di nervi, senza rovinare mai un motore, senza consumare troppo i freni , tutto questo per una innata simpatia verso la motoristica, per il gusto selvaggio nel guidare e perché l'auto mi serviva e come se mi serviva per vivere e far vivere i miei.
      Io non ho frequentato l'Accademia delle belle arti ma ho dipinto quadri che ho esposto e venduto insieme a quelli degli accademici perché valevano e li dipingevo avendo da solo appreso tutte le tecniche pittoriche, perché io amo la pittura.
      Qui me t'adaggio.
      Adesso me t'arimbarzo:
      A me dei problemi del PC non me ne frega una beatissima mazza, io lo uso per mio diletto e se questo comportasse un impegno maggiore e uno scevellamento costante per capire il fornitore e il browser e l'anima de li mortacci sua il mio divertimento finirebbe e diventerebbe lavoro, noia e pertanto la smetterei.
      Capito adesso?
      Non ho voglia di imparare adesso alla mia età una cosa che -se la dovessi usare non per divertimento- la imparerei a fondo, come ho fatto là dove dovevo o volevo.
      Mi diverto, mi basta così e pertanto se non ti va bene peggio per te, non posso farci niente.
      Me la sono data da solo la definizione "un mentecatto del PC", ma tu, come tutti quelli che sanno troppo e non si curano di leggere bene, l'hai saltata.
      Fattene una ragione: esistono le capre come me, molto meno intelligenti di te, detto senza il tuo blando eufemismo: io non ho problemi di apprendimento, non me ne frega una mazza di apprendere. Se non ci capisco esco dal programma e buona notte.
      Senza acredine, credimi.

      Elimina
    5. Appunto, protervia irragionevole.
      Te la potresti permettere se tu fossi che ne so, Michelangelo, Mozart, Einstein.

      Elimina
    6. Grazie a Dio sei un "lettore" di Lillina.

      Elimina
    7. Lorenzo carissimo, mi pare che tu stia esagerando, stai più volte offendendo gratuitamente persone che mi pare si siano comportate più che correttamente con te.
      Logicamente tu te le tiri e di rimando ti vengono fatti rimbalzare i "complimenti".
      Sei una persona molto intelligente però a volte fai finta di non capire le cose più semplici.
      Un consiglio da una sciocca, abbassa un po' la cresta neanche tu sei un genio nel tuo settore, di certo troverai molti altri più bravi di te, ma non per questo io o altri non rispettano le tue capacità.
      Ho sempre odiato le persone che si mettono su un piedistallo pronti a dare giudizi su tutti, datti una calmata, posso accettare che prendi per il culo me, ma non i miei ospiti.
      Vincenzo non ha certo bisogno della mia difesa sia chiaro, ma io tengo a certe regole, qui siete nel mio blog, quindi siate rispettosi.
      Lorenzo, vedi nessuno qui ti ha attaccato tanto meno me quindi ben vengano le differenze di opinioni ma basta con le offese.

      Grazie a dio anche tu sei un mio lettore, e ti parrà strano ma ti considero valido come gli altri, difenderei anche te.

      Elimina
    8. Grazie Lillina, ma se io sono un protervo irregionevole lasciamelo essere fino in fondo.

      OK! OK grand'uomo -ma cosa hai fatto di grande? Me lo riveli?- Io non sono né Michelangelo, né Mozart, né tanto meno Einstein: io sono Vincenzo Iacoponi, dipingo da dio scrivo da dio e me ne frego dell'elettronica e dei suoi patiti.

      Con questa la diatriba per parte mia è conclusa cara Lillina, scusa il piccolo diverbio.

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.