io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

domenica 25 novembre 2012

Non voto

Ora posso dirlo...Votare alle primarie? Perchè mai?
Perchè promettere il mio voto alle politiche del 2013 se non so ancora se andrò a votare e per chi e soprattutto con quale legge elettorale?
Dovrei promettere il mio voto a qualcuno che magari so già che non riuscirà a rappresentarmi come vorrei?
Votare una sinistra oggi che si è svuotata dei suoi principi per andare a braccetto con una destra sta facendo stragi delle categorie sociali più deboli e limitando ogni qualsivoglia libertà?
Cose c'è realmente di progressista nei loro programmi? Vedo solo promesse che senza dubbio verranno disattese, pensate davvero che Vendola riesca ad ottenere ed imporre il riconoscimento del matrimonio gay o che per forza di cose, cedendo ai compromessi partitici non li sacrificherà?
Mi dispiace per la Puppato e per chi come lei milita  in quel marasma che rischia di soffocarli.
Solo con la frantumazione di questo PD potrebbe nascere davvero la sinistra " di giustizia e libertà" guidata dalla Fiom e fds.
Magari sarei dovuta andare a votare la Puppato, ma avrei solo legittimato lo show televisivo e di propaganda con i quali ancora una volta hanno tentato di tapparci occhi, naso, e bocca.

4 commenti:

  1. ...........e avresti speso due preziosissimi euro per nulla!

    RispondiElimina
  2. Concordo con l'idea di non votare ma non con le tue motivazioni.

    La "sinistra" non ha mai avuto senso, nemmeno prima. Sono principii tutti sbagliati. Ovviamente non è l'unica rogna che abbiamo in Italia ma è una delle più consistenti.

    Io non voto perché non ci sono candidati che posso eleggere a mio rappresentante. Si fa presto a dire che votare è un dovere. Ma cosa voti se non vuoi o non puoi delegare a nessun candidato la tua rappresentanza?

    RispondiElimina
  3. Il PD ci farà rimpiangere la destra sociale di mussoliniana estrazione. Vendola non ha seguito per potersi imporre, l'unica soluzione è che le cinque stelle comete alterino il sistema gravitazionale provocando la fine di questo mondo politico pachidermico e paradossale. Ciao

    RispondiElimina
  4. Concordo con kermitilrospo, col signor Lorenzo e col mio amico Rosario, e aggiungo: non votare, non serve a niente, hanno già deciso tutto fra di loro, si sono già spartiti le fette buone della torta, ci sono solo briciole sbavate sul piatto.
    Stattene a casa e cerca di organizzarti per il futuro. Non ci libereremo mai di questa genia di felloni sfruttatori. Quelli che oggi gridano al ladro stanno già facendo i conti di quanto i precedenti ladri hanno lasciato per arraffarlo loro.
    Tranquilla, ci riusciranno, con la benedizione di qualche cardinale rosso o nero.
    Ciao.

    RispondiElimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.