io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

lunedì 28 gennaio 2013

Nomi, blog, scelte, dubbi e certezze

Non è facile cambiare il nome al blog, specialmente quando l'attuale continua a piacervi.
Kisciotte mi ha chiesto perchè voglio cambiarlo se mi piace, lì per lì non gli ho risposto ma penso che una risposta devo darla, il motivo principale è che sono diventata gelosa del mio blog, in cui le persone che conosco nella vita reale a volte entrano a dare una sbirciata e su cui odio dare delle risposte, dove penso non ce ne sia bisogno, quello che penso e che sono è tutto scritto nei post, invece di chiedere potrebbero commentare nulla e nessuno lo vieta.

Un altro motivo è che mi sono molto legata a questo nome e sbagliato o giusto che lo riteniate non mi piace essere vincolata per sempre ad una cosa.

Perchè lo amo forse in parte lo avete capito.

Vivere il momento rimanendo presente a se stessi, senza permettere al tempo di distogliere l'attenzione da quel che è, senza false aspettative e senza trascinarsi dietro la zavorra del passato.

È arrivato con calma "ora e qui" si è preso tutto il tempo necessario, senza sgomitare nè col passato nè col futuro, consapevole che tutto è impermanente, ma che tutte le cose lasciano una traccia.

"Qui solo noi", forse è stato l'embrione che ha originato la sua nascita, dico forse perchè non riesco a collocare esattamente nel tempo il suo concepimento.

Le vostre proposte cari amici, sono state interessanti, ad ognuno di voi nel precedente post sull'argomento ho dato delle risposte a volte ironiche e a volte serie (lorenzo cetriolino capirà visto che se le tira), ma quello che mi ha fatto riflettere di più sui nomi proposti è Hombre.

Lo ringrazio veramente tanto, indubbiamente ha dedicato molto tempo a pensare sulla cosa e le sue proposte riflettono quanto sia attento perchè parecchie di esse riflettono quel che sono.

Lo ringrazio per "ionioforesi", bello veramente bello, essere in un certo modo curativi senza essere invasivi, come un massaggio che attraverso la pelle entra in profondità per regalarti belle sensazioni, mi piace pensare che chi capita su queste pagine seguendo questo nome possa trovare un ambiente piacevole.  Mi chiedo quale sarebbe il target dei visitatori?

"Ore rubate al mare" perchè mi piace è superfluo dirlo, come sapete il mare è la presenza costante della mia vita inizio a scendere in spiaggia a maggio e risalgo su ad ottobre, apro le finestre e mi si staglia davanti, chiudo gli occhi e posso ascoltare la sua voce impetuosa anche da qua, lui è parte di me.
Però non lo scelgo non rubo a lui queste ore, "rubare" è un verbo che non  si addice al piacere di condividere qui con voi le mie cose.

"La carezza della sera" è dolcissimo, mi ha ricordato la canzone dei new trolls. Potrebbero arrivare però tanti vogliosi di carezze particolari, e sai che delusione se mi capitano su un post in cui parlo di cucito o ricette culinarie.  Però come dicevo è dolce perchè magari per qualcuno potrebbe solo essere una carezza delicata all'anima. (Dovrei smetterla però di scrivere porca puttana)

Su "ambo i lati" mi sono fatta delle risate bestiali, a che si sarà ispirato il nostro amico? Lato A e B del mio corpo?  Dio a pensarci un po' mi verrebbero a trovare tanti maschietti amanti del sesso anale, meglio scartarlo, il nome dico, che sul resto non metto bocca in fondo non sono mica americana e puritana.

"Tutto il resto è noi", verissimo dopo  le beghe quotidiane, dopo gli amori, il lavoro, la crisi, la politica, le ansie, la tristezza....ci siamo noi, qui, in questo mondo a portata di click, che ci prendiamo per il culo, che sorridiamo che a volte piangiamo insieme, che ricordiamo, che ci sosteniamo, che ci mandiamo al diavolo e che a volte diventiamo amici nella vita (Cielo te ed io un giorno ci incontreremo sul serio e giuro che ti mollo due ceffoni se cerchi di sbirciare sotto la maglietta, se ti faccio un occhio nero Nicoletta mi dirà pure grazie)

Altro nome per cui non smetto di ridere è "agitare prima dell'uso" che già io sono effervescente di natura se mi agitate esplodo . Rido anche su quell'altro significato...senti Hombre mi auguro che il mio uomo non abbia bisogno di nessuna agitazione manuale...cioè come dire dovrebbe solo al pensiero ritrovarselo su ;)
 "Filo di scozia" non va bene mi capiteranno solo signore che vogliono ricamare.

"tette enormi" vabbè l'ho grandi ma enormi è esagerato! Già me le devo portare dietro tutto il giorno poi me le devo ritrovare anche ad aspettarmi quando apro blogger? Il mito del seno grande è una costante per voi maschietti, l'altro giorno anche mio figlio (il piccolo) mi ha detto che le piacciono grandi, cosi da potergli fare da cuscino.
Io le avrei preferite più piccole, i motivi li ho spiegati in un post di qualche tempo fa penso che qualcuno di voi lo abbia letto. Quindi no questo nome  proprio no, e caro Hombre del numero delle visite non mi importa nulla, che vuoi che cambi tra a vere 10, 100 o 300 visite?

Il preferito di Hombre è "panni stesi" che già come dice lui esiste quindi non potrei usarlo, piace anche a me molto. Mi da l'idea della libertà, perchè chiudo gli occhi e vedo la biancheria stesa al sole , mossa dal vento, fresca e pulita.
Stendere i panni nel blog come faccio io non nascondendomi dietro ad un dito, anche se a volte ho taciuto molto su di me, ma mai mentito.

Accidenti io non ho ancora deciso se e con quale nome ribattezzare il blog...........


24 commenti:

  1. Cara Lì, mi è passata spesso ultimamente l'idea di suicidarmi (blogghisticamente parlando) mai però di rinnegare un amore. Capisco che a volte l'opportunità di nascondersi agli altri nonchè a se stessi possa essere una necessità. Parli di vita reale, come se quella che scrive su queste pagine fosse un'avatar. E'strano, a me hai sempre dato impressione di sincerità e schiettezza, non credo tu sia diversa da come sei QUI e ORA, ovvero: semplicemente tua.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no Rosario, questa per me è vita reale quanto quella che vivo al di fuori di qua, il senso del nascondermi era un altro.
      Ti faccio un esempio, conosco tante persone ma poche frequentano la mia casa, vorrei fare in modo che anche qui che è la mia casa virtuale arrivino persone "selezionate".
      È un po' come su fb accetti le richieste di amicizia per pura cortesia, ma dopo un po'fai pulizia o le blocchi, questo avviene quando non c'è affinità o quando più che per uso personale si prendono i social per intrufolarsi nella vita altrui.
      Sarò eccessiva ?

      Elimina
    2. No Lì, per nulla eccessiva, anzi. Vabbè, vorrà dire che mi impegnerò a trovare qualcosa di "geniale". :P

      Elimina
  2. Non che voglia fare spiaggeria nei confronti di "ionioforesi", ma con la licenza artistica di Hombre hai il valore aggiunto dell'identificazione univoca geografico-regional-marittimo-spiaggistica: Mare Ionio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL
      Ci avevo pensato e lo davo quasi per certo...però non volevo farlo passare per ignorante, avendogli detto più volte che abito a Paola ....e come si il mar Ionio e all'opposto...l'ho alle spalle :)
      Dai che spione però gli avevo fatto fare una bella figura ahahahahahh
      Mi sa che ci lincia

      Elimina
  3. almeno con te si può sorridere, non é poco

    RispondiElimina
  4. ionoforesi mi ha lasciato in bocca un sapore di menta...

    Suggerimenti ?
    anche questo mi sembra un bel nome per il blogghe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Menta?
      Bene darai baci freschissimi!

      Suggerimenti....uhmmmmm direi di no

      Elimina
  5. Nota informativa
    il mio precedente blog si chiamava "Correlazioni"

    RispondiElimina
  6. Sto pensando anch'io di cambiare titolo al blog; non per altro, ma comincio a pensare che mi porti proprio scalogna, visto che in poco tempo mi ha fuso due pc più annessi e connessi.
    Non so perché mi sono perso il referendum, ma, per quel che vale, mi pare che "ora e qui" sia significativo di un tempo e di un luogo precisi, non vedo motivi per cambiarlo.
    E comunque puoi cambiare tutto quello che vuoi, basta che non cambi te stessa.
    Qui o là per me pari sono.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me a bruciato il modem quel temporale!
      Ok terrò presente anche la tua preferenza all'attuale nome, mi fa piacere che piaccia a molti di voi e magari come dicevo non lo cambio affatto.

      E te hai in mente qualche nuovo nome per il tuo?

      Elimina
    2. Avevo pensato a Fantozziblog, la sua scalogna è la mia. Ma temo abbia un copyright. Anche Willycojone non mi dispiacerebbe, ma Willy è sotto contratto, e di cojones ce n'è già troppi, uno in più strariperebbe.
      Hombre, che ha suggerito l'abominevole ionioforesi, forse pensava più alle tue ginocchia che alla località e al mare tuoi.
      Quanto alle tette: un cuore grande richiede almeno una sesta; il cuore sta bello bello, e il tuo bimbo trova il giusto morbidoso per sonni felici.
      Ciao, buona notte.

      Elimina
  7. Tutta questa discussione è così affascinante che mi viene voglia di proporre un altro titolo ancora: Te lo dico dopo. Il titolo te lo sto dicendo adesso, infatti il titolo che ti propongo è Te lo dico dopo e serve a sancire una discontinuità con Ora e qui, ma non troppo drastica poiché la contemporaneità è ritardata solo a causa della moderazione, quindi Ora è ora ma Te lo dico dopo, quando approvo i post.

    (Scusa: gioco :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma prego gioca pure :)
      Ok ho afferrato questa benedetta moderazione sta antipatica a tutti, sono pronta a levarla rinunciando alla soddisfazione di vedere quella scritta rossa che mi avvisa che ho un commento.
      Però spiegatemi bene bene come vedere se qualcuno ha commntato qualche post senza andare a controllarli tutti, sapendo che non posso mettere l'avviso tramite mail perchè non le controllo spesso....ecco ditemi come fate voi?
      Lo so sono imbranata ma abbiate pazienza, in compenso cucino bene, cucio benino, so lavorare ai ferri e all'uncinetto, faccio tortr squisite, scopo bene, sono una brava mamma, una buona amica, sono affidabile, infaticabile ecc ecc ecc
      Guai a voi a smentirmi prrrrrrrr

      Elimina
    2. Ma no ma no! giuro che non ce l'avevo con la moderazione, era solo un gioco di parole, mi piaceva l'idea del "te lo dico dopo" (che poi vuol dire non te lo dico mai, è così che fanno sempre i genitori quando non vogliono rispondere a una cosa, no?).
      Te lo dico dopo è una promessa, un incipit che fa venire voglia di andare avanti a leggere, un calmante che al contrario mette più curiosità, un modo per dire e non dire e anche niente.

      La moderazione non mi sgomenta, a me non importa di vedere il mio commento pubblicato, quello che mi importa è la tua risposta, quindi...

      Elimina
    3. Ok capito, sai com'è molti mi hanno fatto notare quanto sia antipatica la moderazione, ammetto che su questa cosa ero un po' prevenuta.
      Che ne so Bianca, pare che alcuni temano di essere posti in secondo piano se metto la moderazione ai loro commenti , come se io mi volessi arrogare il diritto di giudicarli o prevalicarli.

      Francamente questa cosa non mi lascia indifferente, credevo di aver spiegato e motivato già la cosa nel box ai commenti.Anche se non me ne faccio un problema.

      Mi fa sorridere una cosa, ho letto alcuni post in un blog, a dire il vero non mi sono piaciuti, troppo tetri e pessimistici, pare che chi scrive si porti addosso tutte le pene del mondo. Bene in un box del blog veniva chiaramente detto che non avrebbe mai lasciato un commento in un blog con la moderazione...io ho sorriso allora e sorrido ancora, alcune persone hanno così poca stima di se stessi, pensando invece di essere superiori, in parte lo sono, ma alle loro debolezze.

      Elimina
  8. Io ho la notifica via email.

    La moderazione è necessaria, da me ogni tanto arriva il solito microcefalo che scrive delle offese.
    Inoltre ti mette al riparo da eventuali letterine di avvocati, qualora un commento non moderato fosse "illecito" per una ragione qualsiasi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh Lorè vai a capire se un commento è illecito....Che cavolo ne so se per esempio tu o altri in un commento violate qualche norma...(di non so cosa)
      :)
      Finora non ho censurato nulla e non ho ricevuto mai nessuna lettera...mi è andata bene

      Elimina
  9. Non è rocket science come dicono gli americani.
    Tu hai la responsabilità dei contenuti che pubblichi nel tuo blog. Quindi se io insulto qualcuno, oppure se faccio apologia di reato (cioè istigo altri a compiere reati), se istigo all'odio razziale, se metto dei link a materiale pedofilo, eccetera, tu sei tenuta a censurare il commento. Ovviamente per poterlo fare devi sapere che il commento esiste ed essere tempestiva nella rimozione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LOL
      Ti adoro segui le bricioline di pane come un piccioncino
      Smack

      Elimina
    2. Ci sono tante cose che seguono le bricioline, dalle formiche agli orsi polari. La maggiorparte non te le vorresti trovare dentro casa. Quindi fossi in te ci andrei piano con le bricioline.

      Elimina
    3. LOL
      Sappi che non ti avrei mai paragonato a qualcosa di più piccolo di un orso....di peluche però
      :)
      (ma dimmi almeno un sorriso piccolo piccolo te lo sono riuscita a strappare? che io per renderti meno triste quest'inverno mi sto impegnando ecchecavolo! )
      Buona serata

      Elimina
  10. Ok, battuto il record di "Hombre" in un post, e battuto il record d'ignoranza. È che quando stavo a Castellaneta marina, ossigenandomi all'aria tarantina, mi fai "vieni a prendere il caffè che ci vuole un'oretta" e me lo son figurato sullo stesso litorale. O pensavi che potevo attraversare le Ande lì in solo un'ora?
    Zuccone e spiaggiato.
    Però ci avevo pensato tanto, davvero, ai nomi.
    E cmq il tuo discorso di cambiare, se ti piace "Ora e Qui" non ha senso, te lo dico. Ora e qui.
    Bon.
    Nel ringraziarla per l'attenzione le porgo i miei migliori saluti e resto a disposizione per eventuali dubbi e barra o chiarimenti in merito.
    veritruliioars
    hombre aka quello che s'è dovuto far spiegare cosa significa aka aka il daft prick che manco si ricorda dov'è Paola aka potrai mai perdonarmi.
    Ho un'amica, però, che si chiama Paola, e ha delle tette enormi e una volta, tanti ma tanti anni fa, ha fatto con me come Meri Luis. Che carina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora che ho smesso di ridere vediamo di mettere giù una risposta.
      L'invito è sempre valido caso mai capiti più giù di roma, logicamente invece di un ora ne impiegherai due ma cosa vuoi che siano quando si è in ferie?
      Rispondendo seriamente la mia oretta era figurativa...altrimenti temevo avessi risposto subito no...e poi io con le distanze non vado forte :)
      Però dico ammesso che non sapessi allora dove si trovava Paola per scrivere quel commento sul nome avresti potuto fare una piccola ricerca su google ahahhaha
      Il discorso sul nome invece è servito tanto, non credere...e che devo maturare una decisione non so se è quando sarò pronta per cambiarlo.
      E si che carina...ahahahaha mi sa che a ripensrci ti riprudono le mani !
      Smack

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.