io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

martedì 29 gennaio 2013

Curiosità costruttive

Di natura sono molto curiosa, la mia non è una curiosità morbosa piuttosto la voglia di scoprire quello che c'è dall'altro lato delle cose.
Spesso nella ricerca di soddisfarla la spinta iniziale si esaurisce lasciando il posto a nuove forme di "appagamenti"
Per esempio in questo momento sono curiosa di scoprire il significato dei colori della copertina dell'occhio del coniglio,  di scoprire il volto di Vincenzo o di Maimà, insomma robette così.
Magari la curiosità sul volto dei lettori l'hanno un po' tutti forse anche voi sul mio, ci sta.

Sono stata anche curiosa in modo (forse) non consono ad una signora, ma volevo vedere che cavolo ci trovavano di così interessante gli uomini nei porno, beh per me sono una noia, però  è uno di quei casi in cui la curiosità iniziale ha portato a nuove conoscenze.
Non pensate chissà cosa, ora vi spiego l'attrice aveva un gioiello fatto con perline swarovski, mi ha incuriosito ed ho fatto alcuni giorni di corsi per imparare a creare gioielli.

Per quanto sono curiosa in alcuni casi sono pigra per esempio per caricare qui le foto di alcune mie creazioni non mi va di collegare il telefono con USB per cui le pubblico su fb e poi le scarico per metterle qua...Lo so sono irrimediabilmente strana




32 commenti:

  1. Io sono moderatamente curioso perché di solito me ne pento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bhe ci sono curiosità e curiosità....se sai già che sarebbero pericolose meglio che le moderi, direi che è molto salutare questo.

      Elimina
    2. No no, il discorso di avere troppe aspettative vale per tutto. Esempio: guardi il casco, imbottiture marce. Ti svegli la mattina, caldaia guasta. Guardi in su, infiltrazione d'acqua dal tetto. E via via. Con le persone, stessa cosa.

      Per cui sarebbe meglio non vedere. E non chiedere per non sentire le risposte.

      Elimina
    3. Lorè sei esagerato, così non vivi bene, le cose di cui parli sono per tutti all'ordine del giorno....dovresti prenderle con più leggerezza.

      Elimina
    4. Infatti il segreto per essere felici è essere stupidi.

      Elimina
    5. Sai che sei presuntuoso?
      pensi di essere intelligente perchè non sei felice e che tutti i felici sono stupidi.
      Il fatto è che te sei davvero molto intelligente ma lo saresti molto di più se la smetessi di metterti a rotazione un po' su un piedistallo e un po' a gettarti sotto un treno.

      Ora basta non ribattere che poi mi accusi di essere cattiva con te, e non vorrei esserlo...probabilmente sarò stupida per questo :)
      Ciao e buon lavoro.

      Elimina
    6. Come se io non mi limitassi a ripetere cose dette da altri nel corso degli ultimi 3 mila anni.

      Io non sono particolarmente intelligente ne particolarmente stupido. E' esattamente questo che mi frega, averne troppo poca per uscirne ma troppa per non essere consapevole.

      Storicamente esistono due correnti di pensiero alternative e opposte.
      Una è quella "edonistica" cioè si tratta di vivere l'attimo focalizzandosi solo sulle sensazioni senza pensare ad altro (che poi tende un po' alla scemenza).
      L'altra è quella "ascetica" che insegna a diventare liberi dalle frustrazioni attraverso la rinuncia a tutti i desideri (non so dire se sia assoluta saggezza o assoluta scemenza).

      Elimina
  2. dal punto di vista puramente cinematografico direi anch'io che i porno sono davvero una noia però di solito (sto mentendo) spengo o cambio (canale) sito, mica sto a guardare se ci sono bei gioielli (di famiglia....) o gatti sotto il letto. :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kermit mi fa piacere ti siano piaciuti i miei gioielli :)
      Su di te non sono curiosa il tuo mostruoso viso spesso resta in agguato nei tuoi post in attesa di farci prendere un coccolone :)))

      Elimina
    2. C'è porno e porno.
      E ci sono gusti e gusti.

      Elimina
    3. Io ho poca esperienza nel genere per cui mi fido di te che ne sai più di me..anche se credo che alla fine non cambi poi molto

      Elimina
    4. Come dire che il gelato che sa di gorgonzola è uguale al gelato che sa di amarena. Secondo me cambia. Il porno alla fine è un "genere" di intrattenimento. E come esistono i film di Pierino e i film da Oscar, i film commedia e i film di avventura, eccetera, lo stesso vale per il porno.

      Poi dipende anche dalla quantità, se mangi gelato all'amarena tutti i giorni, pranzo e cena, poi ti viene a noia.

      Elimina
  3. Potresti creare dei gioielli porno e venderli in internet, diventeresti ricca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah!
      Peni e vagine, vagine e peni...
      Però pensavo guarda te un po' il potere di certe parole, quante battute avrò fatto in questo post? Eppure solo cinque hanno catturato l'attenzione di tutti!

      Elimina
    2. Ricordo che nei primi anni '80 alla Rinascente c'erano in vendita dei medaglioni Hippie di metallo che rappresentavano un uomo e una donna nelle varie posizioni.

      Elimina
    3. Veramente pensavo a gioielli da mettere su particolari anatomici, per esempio un cazzaletto a molla, un fichettino a clips, cose così.

      (meno male che c'è la moderazione, così se vuoi questa la cancelli, ah ah)

      Elimina
    4. I particolari anatomici sono per i fetiscisti.
      A me interessa poco la visione della fica da vicino, come nella canzone di Elio e le Storie Tese. Interessa di più l'insieme.
      E' un po' come dire che una bella donna sta bene coi tacchi oppure avere un interesse particolare per i piedi femminili.

      Elimina
  4. Io sono legato all'erotismo anni 70, c'erano meno piercing e più gioielli :^)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non sei troppo giovane ? Ah capito questioni di gusti retrò per cui niente brasiliana.
      E sei un altro che mi parla solo di sesso e dire che io vi volevo far vedere e apprezzare le mie creazioni ;)

      Elimina
    2. Ti direi che sembri brava, ma non sarei credibile come intenditore di gioielli, sorry!

      Elimina
  5. Il corso per la confezione dei gioielli ha dato i suoi frutti, mi piace particolarmente l'ultimo, sa di mare. Dovresti però trovare uno stile che ti rappresenti più originalmente.
    A quando il corso per fotografa???
    Sui porno non ti posso aiutare adeguatamente, esperienza modesta, preferisco praticare e ancora non mi hanno offerto delle parti. Non sarò abbastanza espressivo!!!
    Ciao Lì, è sempre un piacere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah che bel commento!!
      grazie per il consiglio sulla fotografia, vedo che le mie splendide foto sfocate non passano inosservate! Cercherò di tenere più fermo il telefono per le prossime.

      Ti prometto però che se ti offrono una parte in uno di quei film lo guarderò tutto con piacere ;)

      Elimina
  6. Mai capito il senso dei gioielli. Di solito a me le donne ingioiellate danno l'idea di quei salotti pieni di chincaglierie.

    RispondiElimina
  7. IlPiùBelloDelReame31 gennaio 2013 15:23

    Cara Lillì, chi vede MaiMà s'innamora ;)

    RispondiElimina
  8. Dove ce l'aveva l'attrice lo swarovski?
    Sei curiosa? Non saresti donna se non lo fossi.
    È la seconda volta che ti occupi del mio volto, e allora ti do una mano.
    I capelli, che erano castani con riflessi ramati, erano ribelli allora e lo sono ancora oggi, magari abbiano raggiunto un grigio alla De Pisis, che mi piace, perché non è piatto e amorfo.
    Non ho la testa a pera, ma a cucuzza abbastanza tonda e senza bozzi -lo so perché d'estate mi rapo quasi a zero- fronte con bozze frontali non eccessive ma nemmeno piatta, na via de mezzo, rughe quanto basta e avanza, solchi, rughe di espressione nate quando avevo due anni perché stavo sempre ingrugnato (leggi incazzato, ce l'avevo col mondo intero e ancora ce l'ho); occhi castano scuri scuri, non acquosi, brillanti, mai una lacrima, quindi piuttosto asciutti, non grandi come li avrei voluti io; naso aquilino, alla Dante pe capicce, non troppo voluminoso ma nemmeno piccoletto porello; zigomi che con gli anni sono diventati un po' sporgenti, ma non come quelli di Sabrina Ferilli che cià due biglie der bigliardo; bocca che tempo fa era carnosa -a tirabacio- ma adesso si è ridotta; denti sani dritti quelli di sopra, un po storti de sotto; mento non come l'avrei voluto io, un po piccolo per i miei gusti.
    Quando da giovane mi guardavo nello specchio me veniva da vomità, ma s'innamoravano tutte di me, non so quello che ce trovaveno. Adesso mi compiaccio di essere come sono. Forse e senza forse adesso mi piaccio. La pelle non si squama e non puzza, come da tanti dell'età mia.
    Ecco, io sono così.

    PS: sei di Paola e sei tettonica. Ma so tutte co ste tette quelle di Paola. Una mia collega di Uni era di Paola, tette così e due labbra da...ma ciaveva l'omo suo, nun se ne fece niente, anche se mi disse: "appena lascio Mario mi metto con te".
    Sto ancora a aspettà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aveva un anello, nulla de che non te preoccupà :

      Oddio che bella descrizione che mi hai fatto mi sembra di vederti, bello lui da giovane anche se da vecchietto a quanto pare non te la passi male.

      No che quelle di paola non so tutte tettone, ce ne stanno alcune...le migliori s'intende, il tuo destino però Vincè e di avercele solo per amiche a quanto ho capito!

      Elimina
    2. Quelle di Paola di sicuro, ma quelle de Pietra o de Nunziata o de Roma insomma un paro de belle femmine co du tettone tanto ce l'ho avute puro io pe cuscino e pe sostegno...der fratellino mio.

      So mejo da vecchietto perché me so dato na carmata e quindi gusto mejo le bevande e i cibi, e poi me lecco pure le labbra come fanno i gatti.
      Ciao Lillì.

      Elimina
    3. Azz è uscita fuori di brutto la difesa alla propria virilità!
      Buono che non dubitavo che ce ne avessi avute:)
      Mo dici pure che sei meglio da vecchio...bisognerebbe vedere una foto da giovane e una di adesso per giudicare...te sei furbo e cerchi de tirà l'acqua al tuo mulino....

      Elimina
    4. Mia nonna, la mamma di mia mamma, che aveva partorito 12 figli, diceva a mia madre di non avere mai visto suo marito nudo, non sapeva come fosse fatto.
      Ti sei mai chiesta perché una volta gli uomini agivano sempre al buio per fare le cosucce loro?
      Rimanere avvolti nel mistero per suscitare immagini, curiosità e voglia di partecipare.
      Te saluto Lillì, e buona serata.

      Elimina
    5. LOL ringrazio tutti i giorni iddio per essere nata in un epoca in cui non ho dovuto privarmi della gioia della vista.

      Nel caso non piacesse ciò che si vede basta chiudere gli occhi e lasciare andare la fantasia.
      Ciao Vincè

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.