io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

martedì 26 febbraio 2013

Boom

Riporto o quasi le due righe scritte su fb riguardo le elezioni.

Caro bersani oggi alle cinque vorrei sentirti dire che hai perso e che lasci il posto a Renzi.
Ma tu non lo farai perchè non hai le palle per farlo e ti metterai ancora una volta a pecorina.

Ho votato turandomi il naso perchè molte cose di te non mi piacevano, ho votato sperando di dare all'Italia un governo stabile, ti ho votato perchè non avevo sottovalutato la forza del nano,
Ti ho votato nonostante tu preferivi formare un governo con Monti rifiutando Ingroia.

Insomma caro segretario o lasci la poltrona salvandoti la faccia, perchè sentirti dire abbiamo vinto mi farebbe rivoltare lo stomaco oppure oggi pomeriggio chiedici scusa, ma non è detto che le accettiamo.



8 commenti:

  1. Bersani è stato incaricato di essere Segretario e candidato alla Presidenza del Consiglio attraverso le "primarie".
    Ha fatto quello che doveva fare, non è colpa sua se il PD è ancora ostaggio della egemonia del PCI con tutto quello che significa.
    Non è colpa sua se deve tirarsi dietro Vendola e tutti i reduci della ala "massimalista".
    Non è colpa sua se deve parlare di "crisi" rimanendo all'interno di una ortodossia vecchia di almeno quaranta anni e poi deve aggiungere le fregnacce sui gay e gli immigrati.

    Bersani non può fare autocritica perché coinciderebbe con l'autocritica dell'intero PD.

    Per quanto mi riguarda, ho messo la croce su Albert de Giussan.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo di chiunque sia la colpa non è mai colpa di chi viene additato, siamo tutti innocenti i cattivi sono gli altri.
      Su dove andava il tuo voto non avevo dubbi, non so perchè ma mi pare impossibile che tu in un certo senso potessi fare in modo diverso.

      Elimina
    2. In realtà erano parecchi anni che non votavo. E non avevo intenzione di votare nemmeno questa volta.

      Mi sono deciso per due motivi, perché siamo alla frutta e per la campagna denigratoria tutta strumentale alle elezioni istruita dalla magistratura e dai media. In realtà non penso che ci siano delle reali possibilità di cambiare le cose, ormai il Titanic di iceberg ne ha presi due o tre. E la Lega si è rammollita e sfiancata cercando di diventare partito "di governo", finendo stritolata nell'abbraccio con Forza Italia/PDL.

      Non so che percezione ci sia li dove vivi tu. Ma attenzione. Se salta per aria la Lombardia, salta per aria l'Italia. Nel senso che se qui le attività lavorative tirano giù la serranda, non c'è più trippa per gatti. Avere contro lo Stato che poi pretende che tu lo mantenga, è una situazione insostenibile e ingestibile.

      Elimina
    3. una legge elettorale diversa, avrebbe dato risultati diversi e il pd vinceva senza problemi secondo me. il parlamento precedente non ha ritenuto opportuno cambiarla altrimenti sarebbero stati tutti azzerati (tipo Fini per intenderci :D) e infatti ora ci tocca "mantenere ancora" gentaglia come scilipoti & c.
      Conosco gente che vota dichiaratamente lega o berlusconi che avrebbero dato il voto al pd "turandosi il naso" se ci fosse stato Renzi, quindi se Bersani ha sbagliato qualcosa (Ingroia ha preso forse l'1&!!!!!) l'errore l'ha fatto prima, a candidarsi alle primarie. :D

      Elimina
    4. Ecco, allora deve essere un vizio di tutti quelli del PD. Anche kermitilrospo ammette gli errori degli altri. Non è colpa di chi alle primarie ha preferito Bersani a Renzi, è colpa di Bersani che non si è suicidato.

      Elimina
    5. ma io non sono elettore del pd :D

      Elimina
    6. Kermit, Lorenzo spesso salta a conclusioni affrettate, visto dove ha votato...mi sa che usa la testa che ha nelle braghe per ragionare.... a volte....e dico sul serio solo a volte perchè di solito è una mente molto acuta ed attenta.

      @ Lorè...dai concedimi di scherzare e fatti un sorriso anche tu :) non inondarmi di commenti hahahhaha
      ok solo uno ma deve essere molto carino prrrrrrrr

      Elimina
    7. Se guardi nel mio blog, in alto sulla destra, c'è spiegato tutto in un aforisma.

      Per il resto, la Lombardia starebbe meglio senza l'Italia ma l'Italia non sopravviverebbe senza la Lombardia. Ecco perché di quello che succede altrove non importa, non fa gran differenza. Mentre quello che succede qui crea i destini della Nazione.

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.