io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

venerdì 22 febbraio 2013

Piccoli cuccioli crescono

Lillina e l'arte zen di scrivere un post.


Symba ha avuto il primo orgasmo.



Spiegarvi come, dove, quando e con chi è un altro paio di maniche.

19 commenti:

  1. Qui serve uno psicologo per esaminare il post.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sembra chiaro, cosa non hai capito?
      Però se vuoi aiuto vai pure da uno psicologo

      Elimina
    2. Si mi sembra chiaro che la maggior parte dei proprietari di cani non ha tutte le rotelle.

      Elimina
  2. Uhmmm.... contro la gamba di qualcuno? Con un peluche? Con un altro cane mi sembra troppo ovvio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhmmm un ménage a trois, hai capito Symba!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Perchè avrei dovuto festeggiare?
      Tu che suggerisci?

      Elimina
  4. lorenzo, rispondo qui perché col tel rispondere sopra sembra impossibile .
    forse una rotella in meno l avrai te io le ho tutte (credo) anche se non sono così pazza da mettermi li a contarle.
    è riuscito fuori il tuo lato puritano perché é inutile negarlo certe cose per te non andrebbero dette , io invece le dico e tu non sei autorizzato a farmi della pazza né a me né agli altri proprietari di cani. rilassati e se per farlo stasera ti serve una scopata vedi di provvedere.

    RispondiElimina
  5. Io insisto, se ti sembra che il mondo debba essere informato sugli orgasmi del tuo cane secondo me ti manca una rotella.

    E riguardo al "puritano", sei te che fai un post su un orgasmo come se fosse un evento, quando è solo una funzione biologica. Nella tua fantasia pensi magari di violare qualche convenzione sociale invece è solo una cosa superflua, tipo scrivere "oggi mio zio Luigi ha fatto un peto, aroma di canale di scolo campestre con retrogusto di erba tagliata".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei tu che insisti a voler trovare una spiegazione logica a ciò che ho scritto, io l'ho scritto e basta.
      Tu eri libero di commentare o meno...lo stai facendo da un pezo sarebbe ora di finirla, infondo la cosa non era così importante. E? accaduta l'ho scritta, e stop tutto finisce li.

      Elimina
  6. Riguardo i proprietari dei cani, capisco uno che ha una slitta da tirare nella neve o che deve andare a caccia di orsi.

    Ma uno che ha un Rottweiler in un appartamento a Milano e che lo porta a fare la cacca e la pipì sul marciapiede o nelle aiuole del giardinetto, per me è un povero pirla. Sia che poi tiri sul la cacca con le mani per metterla nel cestino, sia che la lasci li a fungere da grazioso arredo urbano.

    Sicuramente ci sono volumi e volumi scritti sulle ragioni che portano le persone a detenere un cane. Secondo me nessuna è una ragione sana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo tuo intervento non mi esprimo...parla da solo.

      Elimina
    2. Si parlano anche le cacche dei cani sotto casa.

      Elimina
  7. del resto chi non si ricorda il primo orgasmo? io ero a mollo nell'acqua molto calda ne bagno di mia nonna, e con dolcezza è partita la mia mano. mi sono preso anche paura, perché ho pensato, ma se continua così esplodo, poi ho visto che dopo il picco tutto calava oltre che colare, così ne uscì che respiravo meglio, le coane più aperte, una decongestione acuta e naturale. venga un plesso solare a chi dice che masturbarsi fa male. quanti cialtroni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo intervento Matteo.
      Hai perfettamente ragione tutti ricordiamo quella prima volta, un evento naturale e salutare, al diavolo chi ha cercato e cerca di farlo passare come qualcosa di ignobile.

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.