io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

martedì 22 maggio 2012

Il baratto

I soldi.
I soldi non bastano mai proprio come le patate di hombre.
I soldi mettono tutti d'accordo o fanno litigare cani con i cani i gatti con i cani e persino entrambi con le pecore.
Ecco noi siamo le pecore chiniamo la testa e bruchiamo vicino i nostri piedi senza mai allontanarci troppo dal nostro campetto, così quando ascoltiamo che il grillino Pizzarotti ha speso solo 6400 euro per la campagna elettorale contro le centinaia dei suoi avversari , solleviamo la testa per un attimo, giusto il tempo di mandarli all'inferno e poi la riabbassiamo continuando a mangiare quei fili d'erba che è sempre più rada.
I soldi comprano i silenzi e persino l'amore.
In Cina hanno indetto un concorso per trovare moglie vergine ad un miliardario, si sono presentate in 2800.
Questo dimostra che i soldi fanno impazzire, non solo chi non li ha ma anche chi ne ha troppi.
I soldi non sudati si spendono meglio, lo Stato sperpera i nostri con assoluta disinvoltura, ora a questo proposito mi chiedo che cavolo vanno a fare i capi del governo nelle zone colpite da calamità ? Spendono inutilmente i nostri soldi perchè muoversi con auto blu scorte e il loro entourage comporta spese, e in realtà non portano nessun beneficio per le zone colpite, che devolvessero per la ricostruzione quei soldi invece di andare a farsi belli davanti le telecamere.
I soldi non hanno più valore, la chiamano inflazione, in realtà è solo un furto.
Servono per vivere, ma c'è chi vive solo per loro mentre oggi sempre  più persone decidono di non vivere perchè non li hanno.
Magari qualcuno domani si alza e ci dice che dobbiamo tornare al baratto, infondo quel concorso in Cina già lo dimostra fica contro grana , che non sarà grana padana doc ma chi se ne frega?

17 commenti:

  1. Io dico sempre che i soldi sono il male del mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se volete darli a me...io sono vaccinato :)

      Elimina
    2. Si hai ragione chi non li ha soffre molto! ;)

      Elimina
    3. Scusa Maimà in che farmacia danno questo vaccino?

      Elimina
  2. Sono d'accordo con Melinda.
    Comunque non sarebbe male imporre almeno un giorno al mese (tipo il blocco delle auto, ma non di domenica) la giornata del baratto. Quel giorno non vale usare i soldi, diventano inutile carta. Bisogna avere qualcosa da dare all'altro per fare scambio. Riavvicinerebbe alla realtà originaria dei bisogni quotidiani.
    Tu mi dai una teglia di tiramisù, io ti do in cambio un pacco di captcha nuovi di pacca.
    Melinda mi manda su dieci chili di gelato ultraconveniente, io le mando giù tonnellate di gratitudine.
    Così impariamo a rivalutare anche le emozioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si potrebbe davvero istituire un giorno del baratto, ma tu carissimo devi mettere nel piatto qualcosa di più consistente....il tiramisù batte i chapta così come il gelato la gratitudine!
      Se vogliamo rivalutare le emozioni allora io ci metto la riconoscenza per tutte le cose che leggendoti ho scoperto e tu la gratitudine perchè ti consento di estorcermi per vie traverse teglie di tiramisù.

      Elimina
    2. Ehm... consulto qualche avvocato e poi mi rifaccio vivo. Queste tue regole del baratto di gratitudine ci convincono poco, a me e al mio stomaco. :D

      Elimina
    3. ahahhahaah ma guarda che tu ci guadagnavi..infondo dovevi solo continuare a scrivere come sempre! Ma visto che pensando di essere frodato non ti sei fidato mi rivolgo anche io all'avocato per farmi preparare un compromesso...e mo son ca... tuoi !!

      Elimina
  3. io una teglia di tiramisù fatta bene potrei la potrei anche barattare con alcuni miei organi interni... tranne lo stomaco e le papille gustative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kermit....messa così mi sa che il tiramisù te lo faccio a gratisss gli organi interni non li baratto

      Elimina
  4. Mi piace l'idea di tornare al baratto...se baratto la mia sfiga divento ricchissima...:D Notte notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao writer, benvenuta!
      Temo che quella nessuno la voglia.....ma se levi una lettera ahhahaha scusami non ho resistito!

      Elimina
    2. Grazie Lillina, non ti preoccupare, pensa che avevo pensato di metterla tra parentesi la prima lettera...ma non volevo subito farmi riconoscere :P Buona serata

      Elimina
  5. Kisciotte hai toccato il nervo scoperto di questo sistema economico-finanziario. Una giornata del baratto?????
    Ma stai scherzando, credo che sarebbe la giornata con il più messiccio invio di polizia e caramba in assetto spacca-teste. Il potere tutto vuole fuorché rendere i lavoratori, quelli veri quelli che veramente producono qualcosa (fornai, operai, agricoltori, fabbri calzolai, chiunque faccia qualcosa di utile realmente) del fatto che loro servono a questa società mentre trader, speculatori, grandi finanzieri, politici, facilitatori, creativi e molti altri coglioni reinventati sono solo palloni gonfiati.
    Calza a pennello l'esempio del tiramisù, con i soldi di mezzo e soprattutto la finanza odierna, tutto regge ma appena togli i soldi e torni al baratto chiunque si accorge al volo che barattare un tegame di tiramisù con una manciata di creatività, un soffio di facilitazione, il comizio di uno dei nostri ultra mediocri politicanti non regge proprio.
    Se tornassimo anche solo per un'ora al baratto tutti si renderebbero subito conto di chi realmente serve a questo mondo e di chi non serve a nulla, allora dopo quando tutto viene sospeso e si torna alla "normalità" chi guarderebbe più una Maria De Filippi con gli stessi occhi sapendo di poterla affamare quando vuole solo smettendo di barattare merce preziosa ( cibo e servizi utili ) con i suoi programmi da minus abens?

    RispondiElimina
  6. In giro per l'Italia le settimane del baratto sono molto diffuse, comprendono scambi di merci e servizi, interessante ma poco invece la scelta che da anni ha fatto una signora tedesca, fondatrice dell'associazione "dai e prendi", per chi volesse trovate l'articolo qui

    RispondiElimina
  7. www.barattoliamo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il Link....
      Gradirei una firma la prossima volta, va bene anche una sigla, comunque benvenuto !

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.