io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

mercoledì 16 maggio 2012

Monicelli è l'arte di vivere

Penso di star crescendo, ultimamente vedo maturare pensieri diversi, ovvero riesco a vedere anche l'altra parte, anche quando fino a poco tempo dietro ero convinta che non esistesse.
Ho rivalutato il suicidio.
Detto così può sembrare sconvolgente.
Continuo a condannare il suicidio come soluzione estrema ai propri problemi, o alla rivendicazione di un proprio diritto.
Ma l'inneggio sotto forma di eutanasia, perchè questa altro non è che un suicidio assistito.
Oggi Monicelli avrebbe compiuto 97 anni.
Non si può dire che fosse pazzo o che non avesse maturato liberamente  la scelta di proseguire a vivere o cessare la propria vita nel modo che lui, l' unico in grado di giocare con ciò che gli apparteneva di diritto, si può solo dire ed essere daccordo con quanto lui asseriva, non sempre una vita è degna di essere vissuta, quando si perde la dignità e l'autonomia.
Per uno come lui l'autonomia era tutto, anche lo scegliere di stare da solo, nonostante la giovane moglie, lo dimostrava, diceva che un vecchio "costretto" a prendersi cura da solo da se , durava 10 anni in più, ha ragione, l'inattività uccide, non solo i vecchi ma anche un popolo.
Se mi guardo intorno vedo che stiamo lentamente scegliendo di ucciderci, abbiamo scelto l'eutanasia come se questa ci assolvesse per il nostro non coraggio.
Spread, corruzione, amoralità, tasse, non lavoro sono i nostri coltelli, ma noi unico popolo europeo che non è stato in grado di fare alcuna rivoluzione, ci consoliamo dietro i nostri alibi a lasciando parlare Grillo

26 commenti:

  1. Vorrei che l'Italia cercasse di riprendersi e non si lasciasse morire, ha tanto da offrire, ma se la stanno divorando piano piano questi mostri malefici.
    Secondo te c'è una soluzione a tutto questo degrado? Io ho davvero paura :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me ci vuole una rivoluzione pacifica, un grande sit-in, e se non serve manco quello calci nel culo a tutti, sono disposta a farmi arrestare persino.

      Elimina
    2. Ah scusa Melinda...benvenuta! Son la solita sbadata!

      Elimina
    3. Tranquilla :D Ti leggevo spesso da K. e S. ed oggi finalmente sono passata di qui :)
      Io una soluzione ce l'avrei, ma bisognerebbe avere l'appoggio di chi sta al comando, e chi sta al comando non appoggerebbe mai la mia soluzione!

      Elimina
    4. Felice del tuo passaggio sentiti pure di casa!
      Mi incuriosisce la tua soluzione, hai voglia di dirla?

      Elimina
    5. Certo, magari qualche persona saggia con il potere passa di qui e lo fa attuare.
      Via tutti i parlamentari attuali, tuuuttiii, i prossimi parlamentari al governo firmeranno un contratto, nero su bianco, in cui non chiederanno benefici e agevolazioni, sconti e quant'altro, e accetteranno un modesto stipendio da 1000 o 1500 euro al mese. E soprattutto LAVORERANNO!
      E' la soluzione migliore...solo così si ricaverebbero tanti di quei soldi da risanare l'Italia in poco tempo.
      E una persona che sale al governo con un simile stipendio, sappiamo che non è una persona corrotta, e che va lì SOLO per il bene del Paese.
      Dici che la mia è un'utopia?

      Elimina
    6. Penso proprio di si mia cara....Ma chi lo sa magari se gli diamo una botta in testa per tramortirli firmeranno

      Elimina
  2. Mi hanno fatto leggere il programma di grillo...un gruppo di ragazzi di 16 anni, con la carica ingenua e illusa di quella etò avrebbe potuto scriverlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però vedi Soffio, i giovani riescono a volte ad essere molto più saggi dei vecchi, perchè liberi da tante cose, le nostre a volte sono decisioni /azioni, dettate dalla convenienza. Noi abbiamo perso la capacità di chiamare le cose con il proprio nome... Poi anche sul grillismo ci sarebbe molto da dire, in ogni momento di crisi nascono dei movimenti di contrapposizione è interessante vedere le evoluzioni di questo movimento....anche la lega era nato per sostituirsi a Roma ladrona, poi sappiamo come sono andati i fatti

      Elimina
  3. Ultimamente ho rivalutato anche io il suicidio, a prescindere dall'eutanasia che invece ho sempre giudicato positivamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senti come dicevo non è la soluzione dei problemi, anche quando sembra che la vita faccia schifo, si può tenere in considerazione per fare un patto con la morte purchè stia lontana da noi.
      Speaker senti devo venirti a prendere a calci a Roma o aspetto che scendi in ferie? ;))

      Elimina
    2. L'ho rivalutato, ciò non vuol dire che ci stia facendo un pensierino ;^)

      Elimina
    3. ahhahaha i calci in culo fanno paura a tutti...o vedere una vecchietta piombarti in casa che temi di più? Pardon a volte esagero.Per quel che conta un po tvb :_+

      Elimina
    4. Mi aggiungo a lillina così due vecchiette e quattro gambe fanno più paura SP :)
      Ritornando al post, io non sono grado di esprimere un giudizio sereno sull' argomento per vari motivi...Invece penso che la stampa stia esagerando alla grade sulla questione crisi=suicidi, e presunti aumenti...ci sono ci saranno...l' amplificazione strombazzata non aiuta, e poi mi domando a chi torna utile girare questo coltello nelle ferite degli italiani? A chi torna utile lo spauracchio del terrorismo, e dell' antipolitica? Il merito al commento di Soffio, e' vero il programma del Movimento 5stelle (farei un distinguo da Grillo) e' talmente semplice e puerile, senza arzigogoli politichesi che mi domando possibile che nessuno ci abbia pensato?
      Lillina sei proprio brava complimenti :)
      Un bacio

      Elimina
    5. Ahhahahah povero Speaker due come noi lo massacrano ;)
      Grazie S. ma mica ho capito in cosa sono brava....smack

      Elimina
  4. Risposte
    1. Uff pure sante le parole mi escono, ma accidenti io voglio andare all'inferno però!!

      Elimina
    2. siamo già all'inferno.....

      Elimina
  5. Però ragazzi...non avete letto il titolo? Nessuno di voi ha avuto un pensiero per il Maestro....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, ma il grande Monicelli grazie alle sue opere non è mai morto ;)

      Elimina
  6. Concordo con Melinda :)
    E poi non ci crederai ma penso molto spesso a lui...ed anche alla sua ultima intervista, in cui diceva che l'unica via di salvezza per l' Italia era la Rivoluzione...
    adesso passera' qualcuno e dirà che era troppo anziano e non ci stava con la testa...
    ;D
    sei brava in tutto:) sei completa ecco, una donna a tutto tondo, e neanche te la tiri compri' ? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Il Maestro era un rivoluzionario non per niente era di rifondazione comunista...una rivoluzione ci vorrebbe davvero, odio la violenza ma ritengo che rivoluzione non vuol dire necessariamente usare la violenza.

      Oh m i o D i o.......se non fossimo donne etero,ti sposerei, anzi no sarei la tua compagna a vita!!!!

      Elimina
  7. Lillina, hai scritto proprio un bel post, direi pregnante, se sapessi cosa vuol dire ;)

    Io penso che i suicidi, nella maggioranza dei casi, sono persone fatte a pezzi dal dolore, dall'angoscia e dalla solitudine. Mi sembrano veramente pochi quelli che scelgono deliberatamente e a mente serena. Di questi rispetto la scelta, per gli altri provo molto dolore.

    Miiiii, che tristessa!!! mi scusasse, lillì !
    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey Maimà grazie, e che mi sono messa a scrivere pensando di ricordare il maestro che oggi avrebbe compiuto gli anni se non si fosse buttato dalla finestra dell'ospedale...è nato tutto da li, poi i commenti sono andati tutti sui suicidi...così è.
      Comunque hai ragione che tristessa domani magari scrivo un post allegro o conturbante, porno no perchè non ho messo quella cosa lì ...la protezione...non so come si chiama esattamente, è una sorta di preservativo per i lettori ignari che ci capitassero per caso...

      Elimina
    2. Il bello di scrivere è anche questo: parti da un pensiero e ne traspaiono altri mille :)

      La tristessa era riferita al mio commento.

      Allora aspetto la conturbanza!

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.