io vivo in un mondo pieno di gente che finge di essere quella che non è, ma quando parlo con te sono come voglio essere

sabato 19 maggio 2012

Melissa

Ciao Melissa, abbiamo organizzato un sit-in per te in piazza, c'erano tanti ragazzi, magari gli stessi che avresti potuto incontrare ad un concerto, c'erano tanti vecchi così come ci chiamate voi che con gli occhi lucidi ascoltavano il silenzio infondo al loro cuore.
Magari tu stamattina non avevi neanche voglia di andar a scuola, magari avevi pensato di approfittare delle belle giornate per andar in giro  o ti sarebbe piaciuto dormire fino a tardi e allungare il week and, ma eri li dove il tuo senso del dovere ti aveva portato.
Non so chi ti abbia uccisa, che sia mafia, terrorismo o altro so solo che hanno commesso il crimine peggiore, sono esseri viscidi ignobili che io non riesco a chiamare neanche persone, non sono niente sono il nulla .
Quando ho appreso di te oltre all'orrore e alla rabbia, è stata la paura a tagliarmi il respiro, ho pensato a mio figlio uscito per andare a scuola, al litigio della sera precedente perchè avevo difeso i suoi prof, e voi come ben sai difficilmente pensate di aver torto, ho pensato a te e mi son sentita un po tua madre.
Io non so pregare ma in queste ore a mio modo cerco di farlo perchè almeno Veronica riesca a salvarsi.
Ciao angelo.

4 commenti:

  1. Le tue parole mi commuovono.
    E' da ieri che piango e non me ne faccio capace.
    Ho una sorellina di poco più grande di Melissa e non riesco a credere che sia potuta succedere una cosa simile per mano di un essere umano.

    RispondiElimina
  2. Un crimine orrendo e disgustoso come purtroppo tanti ne ha visti l'Italia e come tutti i crimini se la prende con chi ha meno possibilità di difendersi e reagire, delle studentesse adolescenti appunto.
    Ora la risposta deve essere una e compatta, giustizia rapida, dura e impietosa.
    Per gente così non devono esistere ne sconti ne pietà ne tentennamenti.
    Che si faccia giustizia in questo dannato paese delle stragi impunite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Deadly, sottoscrivo tutto quanto hai detto, che sia giustizia rapida e pulita ma molto dura.

      Elimina

Ho messo la moderazione non per censurarvi, ma solo perchè voglio essere la prima a leggere i vostri commenti una sorta di ius primae noctis.
L'ho messa anche perchè siccome non controllo quasi mai le mail, se qualcuno vuole mandarmi un messaggio privato ha la certezza che lo legga, nell'altro caso a volte passa pure un mese prima di...
Ciao a tutti, se non vi piace sappiate che a me non importa un fico secco.